ANTIPARASSITARIO | CONSIGLI UTILI | ANTIPARASSITARI BIOLOGICI | Contattaci | Links

Antiparassitari per l'Agricoltura

Gli Antiparassitari o Fitofarmaci per Orti e Giardini

Le piante sono organismi viventi che nascono, crescono, invecchiano e si ammalano, sia per ragioni legate all'ambiente nel quale crescono sia per l'attacco di parassiti, funghi, batter, virus ed insetti.

Una periodica ed attenta analisi delle proprie piante consente di valutare per tempo i sintomi della malattia ed intervenire prontamente per salvare la pianta da frutto o i fiori che si trovano sottoposti ad attacchi da parte di agenti esterni oppure stanno crescendo in situazioni ambientali non adatte alle proprie caratteristiche. 

Nel caso in cui la salute della pianta sia messa a rischio da funghi ed insetti è consigliabile comprare gli specifici antiparassitari (o fitofarmaci) che sono disponibili in commercio, tra i quali troviamo gli anticrittogamici, gli insetticidi, gli acaricidi ed altre sostanze utili a combattere i parassiti.

Durante l'utilizzo dei fitofarmaci bisogna però tenere ben presente che si tratta di prodotti potenzialmente tossici, pertanto è doveroso leggere con attenzione le istruzioni d'impiego riportate sull'etichetta ed agire con prudenza.

Prima di maneggiare l'antiparassitario è necessario indossare i guanti, restare all'aria aperta in modo da evitare d'inalare il prodotto ed evitare il contatto con gli occhi e con le altre parti del corpo particolarmente delicate.

Al termine dell'intervento è inoltre indispensabile lavare gli attrezzi impiegati, ricordarsi di gettare la miscela preparata che eventualmente sia rimasta e di riporre l'antiparassitario in uno scaffale alto e con l'etichetta che ne indica la pericolosità ben visibile, in modo da scongiurare incidenti le cui conseguenze potrebbero rivelarsi gravi.

 

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio